salta al contenuto
   a | A | A+ | Contrasto |
SER - Sistema epidemiologico Regione Veneto


Ricerca nel Sito


  






Valid HTML 4.01 Strict

Level-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

Valid CSS

Sei in: Home ´┐Ż News ╗ Altre News ╗ Conferenza Mondiale sulla prevenzione delle lesioni accidentali e della violenza

Conferenza Mondiale sulla prevenzione delle lesioni accidentali e della violenza

Si è tenuta a Merida - Messico dal 15 al 18 marzo la 9a Conferenza Mondiale sulla prevenzione delle lesioni accidentali e della violenza, a cui ha partecipato una delegazione del Coordinamento del SER. 

Questo incontro si svolge con cadenza biennale e rappresenta il principale appuntamento per policy- e decision-makers e per professionisti sanitari e non che si occupano dell'ampio capitolo delle injuries.
Per la prima volta la Conferenza si è tenuta in America Latina, dove i tassi di omicidio sono tra i più alti al mondo, ed ha visto la partecipazione di 1.200 delegati provenienti da più di 130 paesi.
La Conferenza è stata immediatamente preceduta da un importante incontro che ha coinvolto i Ministri della Salute delle Americhe per la preparazione di una dichiarazione che impegna le amministrazioni degli stati presenti ad importanti azioni congiunte poiché la collaborazione internazionale si pone come strategia fondamentale per il disegno e la promozione di politiche di prevenzione delle lesioni e promozione della sicurezza.
Questa edizione della Conferenza è stata incentrata sull'attuale tema della globalizzazione. Questo processo infatti non implica solamente lo spostamento di beni e persone, ma anche il cambiamento di stili di vita che possono produrre l'esposizione a nuovi rischi di lesioni accidentali e ad acuire il divario esistente in termini di esiti di salute tra paesi ad alto e medio-basso reddito. D'altra parte è stato evidenziato come la globalizzazione rappresenti anche un'opportunità di scambio di esperienze e di evidenze nell'ambito della prevenzione e di promozione della sicurezza.
In particolare, le presentazioni sono state raggruppate intorno ai seguenti filoni: sicurezza stradale, violenza, lesioni auto-inflitte, sicurezza occupazionale, lesioni non-intenzionali, organizzazione dei servizi di emergenza, di gestione del trauma e dei servizi di riabilitazione, capacity building, sistemi di sorveglianza, avanzamenti nella metodologia di ricerca.
Il SER ha effettuato una comunicazione orale sull'introduzione della patente a punti e sue ricadute sulla sicurezza stradale, all'interno di una sessione dedicata alla valutazione di politiche di prevenzione dei traumatismi.
Nel corso della Conferenza è stata più volte ribadita l'importanza di strumenti prodotti e divulgati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità quali il World Report on Violence (disponibile anche in italiano) e il World Report on Road Traffic Injury Prevention, che fungono da compendio della letteratura scientifica nel settore e rimangono i capisaldi per ogni politica basata sulle prove di efficacia.


Stampa il contenuto della pagina

Privacy | Credits | Accesskey